I difetti di pelo nelle razze Welsh Corgi Cardigan, Welsh Corgi Pembroke e Bearded Collie.

I difetti di pelo nelle razze Welsh Corgi Cardigan, Welsh Corgi Pembroke e Bearded Collie.

I difetti di pelo nelle razze Welsh Corgi Cardigan, Welsh Corgi Pembroke e Bearded Collie.

I difetti di pelo nelle razze Welsh Corgi Cardigan, Welsh Corgi Pembroke e Bearded Collie.

Sia Pembroke che Cardigan devono avere pelo e sottopelo idrorepellente; non é ammesso pelo lungo (fluff), morbido, ondulato o riccio.
Nel Pembroke non é ammesso il colore blue merle.
Nel Cardigan sono permessi tutti i colori (blue merle, brindle /tigrato, rosso, sable/carbonato, tricolore con punti striati di rosso); tutti questi colori con o senza le pezzature bianche su testa, collo, petto, pancia, gambe, piedi, e punta della coda.
Il bianco non deve predominare sul corpo o sulla testa, dove non dovrebbe mai circondare l’occhio. Il naso e le rime palpebrali devono essere neri.
Il color fegato ed i colori diluiti non sono desiderabili. Ci sono restrizioni sull’accoppiamento di alcuni colori .
https://cardigancorgis.com/cwcca/breed/colors/

Nel Pembroke presentano difetti molto gravi di colore i cosiddetti:
WHITELIES (BIANCHINI):
sono quei cani con mantello bianco pezzato di nero, bianco o sabbia.
E’ un difetto molto grave per un cane da expo, NON SI DEVE allevare da questi soggetti, ma rimangono ottimi cani da compagnia in quanto hanno la personalita’ ed il carattere dei corgi ‘da standard’
MISMARK (MARCATO MALE):
colori solidi con chiazze di bianco sulla schiena, tra il garrese e la coda, sui fianchi, tra i gomiti ed il ‘ginocchio’, sulle orecchie, bianchi/neri senza focature.
I cani con difetti di marcatura nella razza WELSH CORGI PEMBROKE sono fortemente penalizzati in esposizione..
Tirando una linea orizzontale immaginaria dal gomito al ginocchio NON CI DEVE ESSERE DEL BIANCO al di sopra di questa (vedi foto), inoltre, il bianco non dovrebbe estendersi oltre l’avambraccio e l’area delle scapole, né tantomeno dovrebbe apparire sulla coscia se non per una sottile linea di cornice. Del rosso o focato, per quanto pallido, deve apparire su un cane nero/bianco.
Isoggetti MAL MARCATI non devono essere messi in riproduzione.
Essendo uguali in carattere e personalita’ ai cugini in standard, saranno ottimi cani da compagnia.
http://pwcca.org/judges-educa…/photo-gallery/serious-faults/

l pelo del Bearded Collie e’ doppio con sottopelo soffice e fitto , il pelo di copertura liscio e ruvido , forte e ispido. La tessitura non deve essere lanosa o setosa, non a boccoli , e’ ammessa una lieve ondulazione.
La lunghezza e la densita’ deveno essere sufficienti a fornire una buona protezione ma non deve alterare la forma del soggetto . Il mantello non deve essere Trimmato in nessuna parte: l uso di piastra, liscianti, coloranti e’ vietata.
Il muso ricoperto di peli sparsi leggermente piu’ lunghi di lato da coprire le labbra formano la tipica barba.
I colori ammessi sono : grigio ardesia , fulvo, nero ,blu , tutti i toni del grigio ,marrone,sabbia con o senza macchie bianche . Il bianco quando e’ presente ,compare sul muso,in testa, all’ estremita’ della coda ,sul torace, sugli arti e ai piedi. I soggetti privo del tipico collare bianco non sono di minore valore a livello espositivo ,e’ molto piu’ importante la corretta tessitura del mantello. Le radici dei peli bianchi non devono estendersi dietro le spalle.
In conclusione, e’ importante non snaturare i nostri amati bearded sono e restano pur sempre cani da pastore anche se ormai calcano i piu’ importanti ring espositivi. (Joyce Collis: All about Bearded Collie)